• Admin

Sclerosi multipla e paralimpiadi.


Oggi è un giorno veramente molto importante e oserei dire storico ...

Infatti anche atleti con sclerosi multipla sono stati riconosciuti come atleti paralimpici! Finalmente i malati di SM che generalmente non mostrano i segni del male, a volte camminano anche senza incertezze possono correre e dimostrarlo ! Questo non significa che la SM non abbia effetti su di loro ma, semplicemente, spossatezza muscolare, irrigidimenti degli arti, parestesie e altre delicatezze non sono visibili e OGGI INVECE FINALMENTE SIAMO STATI RICONOSCIUTI!! E da oggi abbiamo aperto le porte A TUTTI QUELLI CHE COME NOI VOGLIONO DIMOSTRARE CHE LO SPORT FA BENE ANZI E’ UNA MEDICINA FANTASTICA.. VIVA T38... VIVA NOI E ORA PUNTIAMO AI CAMPIONATI ITALIANI PARALIMPICI...

Luana De Grandis, Marina Parisio, Corinna Heidecker, Andrea Verzeletti, Francesco Demaio, Cristian Cucco. Grazie al nostro coach Andrea Boroni... e alla Villa Carcina Atletich Club la nostra squadra ! e grazie a al Dott. GABRIELE Rosa che è con noi e ci sostiene.

#VILLACARCINAATHLETICCLUB

44 visualizzazioni

Created by Mineni Mattia