Alla maratona di New York una super squadra bresciana

April 2, 2018

La nuova dirigenza (Presidente Andrea Boroni; Vice Presidente Maria Luisa Garatti) ha fra i suoi obiettivi anche quello di promuovere lo sport fra coloro che convivono con disabilità fisiche, sensoriali ed intellettivo-relazionali.

Lo sport infatti è un potente motore per favorire la crescita personale ed un giusto ed equilibrato inserimento nella società in quanto non esistono disabili ma persone diversamente abili.

La ASD Villa Carcina Athletic Club intende sostenere quindi tutti coloro che vogliono superare e vincere i propri limiti di qualunque genere praticando l’attività sportiva intesa come mezzo per ottenere un benessere fisico, ma anche come una strada per l’inserimento e l’integrazione nella società.

Perché lo sport deve essere un’opportunità PER TUTTI in quanto il vero vincitore è colui che vive fino in fondo le proprie sfide imparando ad accettare e superare i propri limiti.

Vogliamo dimostrare che non esistono Atleti di serie A ed Atleti di serie B ma semplicemente ATLETI con un obiettivo finale quello di allenare e portare questi Atleti alle Paralimpiadi di Tokio del 2020.

Per questo motivo nel febbraio 2018 ci siamo affiliati alla FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali) per poter accedere alla gare paralimpiche (regionali, nazioni, europee, ecc ecc.)

Questo progetto è nato dopo aver conosciuto i membri della SE VUOI PUOI ASD, sette persone (Maria Luisa Garatti; Marina Parisio; Andrea Verzeletti; Luana De Grandis; Corinna Heidecker; Ivana Peli e Francesco De Maio) tutte affette dalla sclerosi multipla che hanno fatto dello sport ed in particolare della corsa un motivo di rinascita e soprattutto hanno dimostrato che nulla è impossibile.

Ad oggi la società Villa Carcina Athletic Club conta già dieci atleti fispes tutti affetti da S.M. e tanti altri stanno per essere affiliati.

La collaborazione tra queste due realtà farà nascere qualcosa di straordinario.

Schopenhauer disse che la volontà è la radice stessa dell’esistenza. Un impulso che spinge ogni essere umano razionale ad agire, respirare, vivere.

Siamo abituati a pensare alla volontà come alla base di ogni impresa, piccola e grande che sia. Si arriva a ottenere il successo proprio perché si è avuto, nel momento iniziale di ogni percorso, volontà. Anche la corsa parte con un atto di volontà. Di muovere le gambe, percorrere la strada, sentire la propria mente e il proprio corpo diventare una cosa sola. Anche quando c’è un limite che vorrebbe piegare le gambe e fermarle.

Il nostro Presidente (Avv. Andrea Boroni ha seguito il corso di tecnico qualificato FISPES organizzato sempre nel mese di febbraio 2018 a Nembro dalla federazione.

L'Avv. Maria Luisa Garatti quale responsabile del settore paralimpico della società ha esteso questo progetto anche al Dott. Gabriele Rosa da sempre legato agli atleti affetti da sclerosi multipla in quanto è stato il propulsore, motivatore e preparatore degli stessi per partecipare alla Maratona di NY del 2016.

Infatti oggi al centro Marathon si sono svolti i primi test su due atleti paralimpici Maria Luisa Garatti ed Andrea Verzeletti ( successivamente verranno testati tutti gli altri atleti della squadra chiamiamola, come piace a loro, di "sclerati") per gli allenamenti specifici per affrontare al meglio le prime gare FISPES (la prima sarà a Chiuro il 28.04.2018 per i Campionati Regionali Fispes e Campionati di Società. Seguiranno poi i campionati Italiani di Atletica Paralimpica a Nembro il 09.06./10.06/2018) sotto la supervisione del Dott. Gabriele Rosa e del suo  staff affiancato dall'istruttore Fispes Andrea Boroni.

Il Gruppo Paralimpico dopo un accurato programma di allenamenti svolto in collaborazione con il Dott. Gabriele Rosa inizierà a partecipare alle competizioni a livello regionale e nazionale con l’obiettivo finale di qualificarsi per le PARALIMPIADI DI TOKYO 2020.

Qui il link all'articolo del Corriere della Sera.

 

 

Share on Facebook
Please reload

Post in evidenza

L'atletica si ferma, la nostra passione no.

March 29, 2020

1/3
Please reload

Post recenti

September 9, 2019

June 12, 2019